Home News In the box Pallanuoto: sabato Busto Arsizio ospita Telimar Palermo

Pallanuoto: sabato Busto Arsizio ospita Telimar Palermo

0

No Banner to display

BUSTO ARSIZIO – Ripartirà sabato dalle piscine Manara di Busto Arsizio il cammino stagionale dei Mastini del Banco Bpm Sport Management Pallanuoto, con la formazione di Marco Baldineti che, alle ore 18.00, sarà padrona di casa nel match contro la matricola Telimar Palermo. All’andata Busto Arsizio riuscì a espugnare la vasca della formazione siciliana per 9-10 grazie ai 3 gol realizzati da Luca Damonte e alla decisiva difesa dei Mastini sull’ultimo disperato assalto dei palermitani.

TELIMAR PALERMO la formazione guidata dal tecnico Ivano Quartuccio proprio nella scorsa stagione aveva centrato la promozione nella massima serie anche grazie alle prestazioni di Riccardo Lo Dico, diventato bustocco quest’anno e sabato grande ex della partita. Cinque le novità in casa Telimar rispetto alla passata stagione: il portiere William Washburn (ex Roma 2007 Arvalia), il difensore Dragan Draskovic (dallo Jadran Herceg Novi), gli attaccanti Mario Del Basso (CC Napoli), Matthew Zammit (San Giljan) e il centrovasca Raffaele Maddaluno (Lazio Nuoto). Tra le fila della formazione ospite anche l’attaccante Massimiliano Migliaccio, autore di 4 reti all’andata, figlio del tecnico delle giovanili di Busto Arsizio, Maurizio.

COPPA ITALIA la fine del girone d’andata ha stabilito i criteri della partecipazione alle Final Four di Coppa Italia che si svolgerà a Brescia il 29 febbraio e il 1° marzo. In virtù del quarto posto ottenuto al termine della prima fase il Banco Bpm Sport Management sabato 29 febbraio alle ore 17 sfiderà, nella prima semifinale, i campioni d’Italia della Pro Recco (primi classificati al termine del girone d’andata). Nell’altra semifinale, in programma alle ore 19, si sfideranno Brescia (seconda) e Siracusa (terza).

KOBE BRYANT Prima della partita la società Sport Management omaggerà la leggenda del basket americano Kobe Bryant, con un simbolico gesto di ritiro della calotta nr. 8 e della maglia nr. 24 (i due numeri usati dal giocatore nella sua carriera Nba) per onorare la memoria di un’icona sportiva mondiale prematuramente scomparso, insieme alla figlia e ad altre 7 persone, lo scorso 26 gennaio, a causa di un incidente in elicottero. A ritirare la calottina sarà l’ex campione della Pallacanestro Cantù Pierluigi Marzorati che, in passato, aveva affrontato sui parquet italiani Joe Bryant papà di Kobe.

INGRESSO GRATUITO anche in occasione della partita di sabato, in programma presso le Piscine Manara di Busto Arsizio, tra Banco BPM Sport Management Pallanuoto e Telimar Palermo sarà offerto a tutti i tifosi l’ingresso gratuito, con la possibilità di fare una donazione a favore della Fondazione Cristiano Tosi (per ulteriori informazioni: www.fondazionecristianotosi.org).

RADIO sarà possibile seguire la diretta radiofonica della partita tra Banco Bpm Sport Management Pallanuoto e Telimar Palermo collegandosi al sito www.radiopolis.it

RICCARDO LO DICO (centrovasca Banco BPM Sport Management Pallanuoto): «Fino alla scorsa partita contro Savona il campionato era andato come volevamo, perché essere terzi era un ottimo risultato anche in vista della Coppa Italia. Purtroppo la partita persa contro Savona, complici le tante assenze e gli infortuni a cui abbiamo dovuto far fronte, ha un po’ cambiato i nostri piani. Per quanto riguarda la gara di sabato contro Palermo sappiamo che è una gara da non sottovalutare, perché loro sono una buona squadra anche se la classifica non lo dimostra. Hanno ottimi giocatori e non è certamente una squadra che merita di stare al penultimo posto. Dovremo partire al massimo. Per me ovviamente sarà una partita particolare, perché ho giocato a Palermo una vita e ci tengo a fare bene. Sicuramente, rispetto al match d’andata quando ero appena arrivato a Busto Arsizio, le cose sono migliorate, mi sono ambientato bene e ho iniziato a conoscere meglio il gioco di mister Baldineti».

Dimmi la tua...