Saronno capitale del “Festival del cinema indipendente”

Saronno capitale del “Festival del cinema indipendente”

SARONNO – Bilancio positivo per la “Saronno Film Commission” e “Alto Milanese Film Commission” che in poco più di un anno dalla loro fondazione, era il luglio 2018, ha visto la città degli amaretti diventare sempre più metà interessante per registi e produttori cinetelevisivi.
Presieduta da Luciano Silighini Garagnani con Ivan Brusa vice presidente,in questi giorni nelle sale,ha saputo promuovere il territorio attraverso film interamente girati nei territorio o con scene chiave per pellicole distribuite sia al cinema che nei circuiti televisivi.

“Sono molto soddisfatto di quanto finora abbiamo fatto. Ivan Brusa è un amico e collaboratore fantastico,attraverso i sui innumerevoli contatti nel cinema indipendente ha saputo portare molti colleghi a Saronno e la città ha risposto bene. Dal canto mio una scena saronnese ormai la dedico in ogni pellicola ma soprattutto abbiamo portato Saronno nelle vetrine più famose del cinema mondiale – dichiara Silighini – ogni mio evento ha sempre Saronno alla base e raccontiamo le bellezze della città, così ho fatto anche a Cannes e Berlino ma soprattutto nei giorni degli Oscar ormai da anni curo l’evento dedicato al Made In Italy portando sulla terrazza dell’Hollywood Highland le belle cartoline del nostro paese”. Una stoccata polemica “mi auguro che il Comune si accorga delle mie generalità quando protocollerò la richiesta di patrocinio per il nuovo grande progetto che abbiamo in mente: il Festival del cinema indipendente che avrà Saronno capitale. Non si deve preoccupare Fagioli perché non chiederemo soldi al Comune come mai abbiamo fatto finora. Siamo giovani con grinta e voglia di fare di certo sappiamo che ci sono situazioni più bisognose di aiuti comunali,come magari l’acquisto di terreni con valori che crescono in pochi giorni”

Dimmi la tua...