SHARE

CASTEGGIO – Sugli scudi il “Birrificio artigianale Amalu” di Gemonio a BirrArt, la rassegna delle birre artigianali tenutasi nei giorni scorsi a Casteggio nel Pavese:”Il nostro birrificio nasce un anno e mezzo fa – dice Luciano, uno dei titolari – da una grande passione maturata in tantissimi anni. Siamo partiti in tre amici, abbiamo costituito una srl. La nostra filosofia è di fare birra di qualità, quando si dice birra non filtrata è non filtrata per davvero! La nostra birra presente un po’ di sedimnto sul fondo perchè è davvero non filtrata! E puntiamo sulla diversificazione, le nostre birre sono davvero differenti l’una dall’altra!”

Per quanto riguarda le materie prime?
Non badiamo a risparmiare l’euro, il mezzo euro sul malto o sul luppolo e usando una base ottima, di eccellenza, pensiamo di riuscire a fare una birra sempre di qualità.

Le birre di punta?
Sicuramente una bionda che è la più richiesta, poi c’è la rossa ed è arrivata anche una “tripple belga” con anche una spezia all’interno. Rispettivamente sono la Gimon, la Biker beer e la “Tripppel” con tre p!”

La distribuzione?
Per ora siamo piccolini, dal Varesotto ci stiamo avvicinando a distributori per ampliare.

Questa la audio-intervista integrale

Stefano Poggi

14102015

Dimmi la tua...