SHARE

MILANO – I soci del Rotary Club di Saronno sono stati protagonisti di un’esperienza che ha unito la solidarietà alla gastronomia. L’iniziativa è partita dal CAF, Centro Aiuto Minori e Famiglie di Milano; un ente a cui spesso si sono rivolti anche cittadini saronnesi per avere in affido un bambino o ragazzo, l’età varia dalla prima infanzia, fino alla maggiore età, sia per maschi, sia per femmine.

E’ una realtà presente dal 1979 con un’equipe professionale, altamente specializzata, che accoglie minori allontanati dalle famiglie di origine, su ordine del tribunale,a cause di maltrattamenti o altri motivi gravi, per aiutarli e curarli a ritrovare una serenità con se stessi e con gli altri per poi affidarli (non adottarli), a famiglie con determinate caratteristiche per dare loro l’affetto umano e il calore familiare necessario.
Il presidente del Rotary di Saronno, Tiziano Clerici, che da tempo ha fattivamente manifestato la sensibilità propria e del Club verso questa istituzione, ha dunque chiamato a raccolta i soci per diventare i “cuochi della domenica” e andare a cucinare per i bambini e i ragazzi che alloggiano al CAF.
Una squadra di sedici rotariani con coniugi, per una domenica, hanno dunque abbandonato i consueti panni dei professionisti che rivestono nella settimana lavorativa e si sono improvvisati cuochi, ciascuno con le proprie specialità.

Bambini e ragazzi sono stati coinvolti anche durante la preparazione dei piatti e fra un sorriso e qualche discussione sulle ricette, è stato servito un pranzo che tutti gli ospiti hanno definito ottimo.
Il menu è stato tipicamente lombardo: risotto alla zafferano e cotoletta alla milanese con zucchine al forno e per dessert un’ampia varietà di torte e, in omaggio a Saronno, un dolce all’amaretto.
Ma la vera bontà non è stata quella del cibo, ma quella dello stare insieme, conoscersi e fare famiglia.
L’iniziativa ha entusiasmato tutti, al punto che domenica 29 novembre si ripeterà l’esperienza!
Chi volesse unirsi a tale progetto (seppure non socio rotariano), può scrivere a: segreteria@rotarysaronno.org.

24112015

Dimmi la tua...