Saronno-Torshavn: giornalisti a confronto dall’Italia alle isole Faroe

TORSHAVN – Giornalisti a confronto: la direttrice de ilSaronno, Sara Giudici, ha recentemente visitato Local.fo, l’unico giornale online interamente in lingua inglese delle Isole Faroe. Un progetto di un giovane giornalista della capitale Torshavn, Jens Hakun Leo, che in una intervista ha raccontato dell’attività giornalistica sulle isole dell’Atlantico, e del suo giornale.

“E’ un progetto che per molti versi assomiglia al ilSaronno, perchè c’è un po’ di tutto. L’area di “competenza” è più o meno la stessa, ma a Saronno si parla di una città e del suo circondario, a Torshavn è declinato per uno stato intero – fa notare Giudici – ma è nato per colmare una lacuna, quella della mancanza di un media che fosse “comprensibile” ovunque”.

D – Come è nata l’idea di questo giornale?

“Con un collega ho pensato a questo strumento di informazione in lingua inglese – risponde Jens Hakun Leo – L’idea è fiorita, e così si è passati alla fase realizzativa, ed è nato Local.fo. C’è una industria turistica che sta crescendo, tanta gente vuole sapere delle Faroe ma la nostra lingua si parla solo qui. Ecco dunque un giornale tutto in inglese per chi vuole conoscere e vuole conoscerci”.

D – Quali le notizie più lette su Local.fo?

“Molti i temi trattati, c’è anche quello della pesca, poi la politica, le relazioni internazionali. Piacciano molto le gallery di fotografie che mostrano le bellezze delle nostre isole, ma anche quello che qui si può fare da turisti e non solo, come alcuni importanti festival. Lo sport? In verità interessa soprattutto in ambito locale, non è ancora molto conosciuto al di fuori delle isole”.

D – Com’è una giornata tipo di un giornalista alle isole Faroe?

“Inizia a mezzanotte al pub… scherzo! Credo non molto diversa che in Italia, la mattina il “giro” di chiamate alle forze dell’ordine, poi le conferenze stampa, gli eventi…”

Dimmi la tua...